Il Rifugio

Val d'Ayas - Champoluc

Baita Belvedere non è solo un rifugio d'alta quota, ma un luogo unico in cui convivono gli spettacolari panorami dell'Alpe di Saler con il circo alpino del Monte Rosa e una formula di ospitalità che unisce la cucina gastronomica dello chef-patron Giacomo Devoto e dello chef Nicolò Salvagnin ad un'accoglienza gioiosa e confortevole.

Le albe e i tramonti irripetibili d'Alta Montagna, le stagioni con le variazioni estreme, l'attività all'aria aperta e l'immersione profonda nella natura sono solo una parte dell'esperienza in Baita: il resto è calore e professionalità, buoni sapori, una cantina fornita di ottime etichette e una colazione con i prodotti locali per chi decide soggiornare e godersi appieno la sosta.

Le sei confortevoli camere con bagno privato offrono, pur nelle severe condizioni di Quota 2400, la comodità e la privacy necessarie ad una vacanza di tutto relax.